olio extravergine d’oliva: il benessere delle nostre mani

In diversi articoli abbiamo trattato il tema dell’olio e del benessere della persona. Oggi parleremo del beneficio che l’olio da alle nostre mani e, più nello specifico, alle unghie. Noi donne ci preoccupiamo spesso della cura estetica del nostro corpo, a volte tralasciandone l’aspetto più salutare. Anche se molte persone non ci fanno caso, le unghie ci dicono molto del nostro stato di salute.

In base al colore, per esempio, si possono scoprire alcune patologie, gravi e non  del nostro organismo. Nel secondo paragrafo parleremo proprio di questo.

Il colore delle nostre unghie

Se le unghie tendono ad essere di un colore violaceo potrebbero indicare problemi di circolazione; se sono bianche semplicemente delle bolle d’aria. La carenza di vitamine invece viene riconosciuta dalle unghie che si spezzano.

Gialle indicano malattie respiratorie e del sistema linfatico o, più semplicemente questa colorazione appare se si è fumatori o se si utilizzano smalti di pessima qualità.

Marroni o con macchie grandi bianche indicano la presenza di funghi (micosi).

Rosa e bianche indicano problemi al fegato o, più semplicemente carenza di vitamine. Le unghie spesse invece, sono tipiche delle persone anziane.

Come si può notare, la salute della nostra mano indica moltissime possibili patologie presenti nel nostro corpo. É fondamentale seguirne l’evoluzione e la cura per cercare di contrastare tutto quello che danneggia il nostro corpo.

Olio e unghie

Come rinforzare le nostre unghie e prendercene cura? uno dei tanti modi per ottenere ottimi risultati, è quello di utilizzare l’olio extravergine e preparare alcuni unguenti direttamente a casa propria e a basso costo:

  • olio extravergine d’oliva e limone:  ha proprietà antinfiammatorie e permette alle unghie di non sfogliarsi.
  • olio, miele e yogurt: gli ingredienti perfetti per rendere le nostre unghie sane; il miele è idratante e cicatrizzante, lo yogurt addensante e cicatrizzante e infine l’olio che, grazie ai polifenoli alla sua acidità diventa un antiossidante e protegge le cuticole.
  • olio di ricino, olio extravergine e limone che ha la funzione di smalto ristrutturante e ricostruttiva.
  • olio, limone e bicarbonato: un intingolo utile a rafforzare e a sbiancare le unghie sopratutto dei fumatori.

 

Magari ci facciamo meno caso, le “maltrattiamo”, non usiamo i guanti quando serve, non facciamo né manicure o pedicure ma non dobbiamo dimenticarci che mani e piedi vengono usati costantemente durante il giorno e hanno bisogno di molte cure. L’olio sicuramente non è l’unico elemento che ci permette di curarle, ma sicuramente previene e aiuta a rendere più sane le nostre unghie e il nostro corpo

Tutti i contenuti pubblicati sono di proprietà e per gentile concessione di SuperiorADV e A.I.R.O. tratti da “Come si mangia l’olio” di Andrea Leonardi, Filippo Falugiani e Marco Provinviali. Edizioni POLISTAMPA – Firenze.

Copyright © 2017 OlivYou Magazine by OLIVYOU S.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Vietata la riproduzione anche parziale.