Gli oli del Garda

L’elevata qualità dell’olio del Garda è ormai unanimemente riconosciuta anche al di fuori dei confini italiani. Le popolazioni situate in prossimità del Garda hanno iniziato a dedicarsi all’olivicoltura già in epoca romana. Nel Medioevo l’olio prodotto rappresentava già l’eccellenza, tanto da essere impiegato con parsimonia in cucina, trovando invece largo uso in campo medico. Gli oli del Garda ricoprono tre zone: Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige.

Il Garda Lombardia

Gli oli del Garda lombardo possono ricordare gli oli liguri, ottenuti dalle cultivar locali Casaliva e Sbresa, assieme alle varietà nazionali Leccino, Pendolino, Frantoio e Moraiolo. In questa regione l’olivo ha una collocazione privilegiata nel Bresciano, dove lungo le sponde del Lago di Garda, si producono oli di alta qualità, con lievi caratteri fruttati al profumo, accompagnati da gusto delicato e dolce. La Dop Garda in questa regione comprende le sottozone Bresciano e Orientale.

Garda Trentino

La provincia di Trento trova la sua enclave mediterranea nella fascia collinare di Riva Del Garda, al 46° gradi di latitudine, dunque a un limite nordico del nostro emisfero, che affaccia sul Benaco. La varietà prevalente è il Leccino, ma non mancano Frantoio e Pendolino, oltre a Raga, Favarol e Rossanel, cultivar locali che hanno subito un grave colpo dalla gelata del 1985. La Dop Garda comprende la sottozona di Trentino, terza dopo le due che abbiamo trovato in Lombardia.

Garda Veneto

Il Garda torna protagonista per il Veneto: gli oli della fascia costiera veronese sono simili a quelli della sponda bresciana, ma con più carattere, nerbo e maggior accento vegetale al gusto. Le varietà autoctone Grignano, Favarol, Trep, Rasara e Casaliva dividono con Leccino, Frantoio, Maurino e Pendolino, di più recente immissione, il merito di una prevalente buona qualità. La Dop Garda in Veneto comprende la menzione Orientale.

La Dop Garda

Il prestigio raggiunto nel corso dei secoli non ha portato ad un aumento della produzione che, ancora oggi, non è in grado di toccare la soglia dell’1% in ambito nazionale. Questo olio Dop rimane così un prodotto di nicchia. 

Se la coltivazione interessa le province di Brescia, Mantova, Trento e Verona, le cultivar dalle quali ha origine l’olio sono Casaliva, Razza, Favarol, Lezzo, Fort, Pendolino, Morcai e Rossanel. La denominazione Dop è seguita da una delle 3 menzioni geografiche aggiuntive: Orientale, Trentino e Bresciano. 

A vigilare sulla qualità dell’olio extravergine è un rigido disciplinare di produzione, non a caso uno dei più restrittivi tra quelli esistenti nel nostro Paese.

Caratteristiche organolettiche

Di un colore tendente al giallo o al verde (con variazioni del livello di intensità), e caratterizzato da un’acidità che non supera gli 0.6 grammi per 100 grammi di olio, all’olfatto appare come un fruttato leggero o medio. Assaggiandolo, oltre al sapore fruttato, è possibile apprezzare la leggera sensazione di dolce, amaro e piccante, e un retrogusto che vede la mandorla come protagonista. Emergono sentori di erbe aromatiche quali salvia, rosmarino e mentuccia, e di frutti come mela e banana.

Ad aumentare il prestigio del Garda Dop è la sua ricchezza di clorofilla, e il fatto di mostrarsi sapido ed armonico. Le sensazioni regalate al palato sono anche frutto del “sistema di riposo” delle olive che, terminata la raccolta, vengono custodite in casse progettate appositamente per lasciare circolare l’aria.

Oleifici del Garda

Il Cavaliere

La società agricola Il cavaliere, nasce a Salò verso la fine del 2014 e si occupa di reinserimento lavorativo di persone svantaggiate nel campo della riqualificazione di uliveti abbandonati, nella produzione e commercializzazione di olio d’oliva extra vergine e di prodotti legati alla coltura dell’olivo.

La società agricola si pone l’obbiettivo di riqualificare gli uliveti abbandonati, proporre un prodotto d’eccellenza al mercato italiano ed internazionale. La produzione occupa circa sette ettari, in espansione, e vengono utilizzate sia macchine e attrezzature agricole sia un lavoro manuale di potature delle piante da parte dei ragazzi, mentre l’attività commerciale si sta espandendo in continuazione.

L’olio extravergine Garda DOP è la produzione che rappresenta il biglietto da visita de Il Cavaliere: aderisce al disciplinare di produzione del Consorzio Garda DOP ed è prodotto con olive delle varietà Casaliva, cultivar autoctona della zona, Leccino, Frantoio, Moraiolo e Pendolino. Altrettanto eccellente è l’extravergine Il Blend, ottenuto da olive della varietà FS17.

Olio evo DOP Casaliva

Olio evo Casaliva

L’olio extravergine di oliva Casaliva è un monovarietale. E’ il risultato della passione de “Il Cavaliere” e di tutte le persone che collaborano a questo progetto. Un olio dal fruttato leggero entusiasmante che sprigiona la sua classe al palato. Un olio unico e inconfondibile adatto a molte soluzioni culinarie.

Olio evo Garda D.o.p.

Il cavaliere
Olio evo DOP Garda

L’olio extravergine di oliva Garda D.O.P è un blend che nasce dall’unione di cinque cultivar autoctone. La cultivar principale con cui si ottiene quest’olio è la Casaliva, varietà autoctona del lago, ma congiuntamente a questa si considerano altre varietà storiche come il Leccino, il Moraiolo, il Pendolino e il Frantoio. Un olio extravergine che risulta perfetto per condire a crudo il pesce e le carni bianche.

Puoi trovare la selezione degli oli del Cavaliere su Olivyou.com 

Comincioli

Il denocciolato è come uno specchio che permette di delineare perfettamente i contorni di un prodotto facendone risaltare pregi e difetti. L’olio è quindi espressione di pianta, terreno e microclima“.

Nel 2011 parte l’idea di Gianfranco Comincioli di proporre tutti gli oli extravergine ottenuti da olive denocciolate. Una lavorazione che permette di estrarre un’altissima quantità di polifenoli e di ottenere un olio extravergine molto più puro rispetto a quello ottenuto dalle olive intere con nocciolo. Un processo che consente di non avere nessun tipo di contatto con l’aria e di rendere puro l’olio estratto ma anche di eliminare completamente i fenomeni ossidativi.

Gli oli extravergine di oliva di Comincioli sono fruttati dal carattere deciso, caratterizzati da note di amaro e piccante dovute all’elevato contenuto in polifenoli e vitamine. Oli che vengono definiti eleganti, netti nella loro aromaticità e nel gusto e che non lasciano minimamente alcuna sensazione grassa o oleosa in bocca.

Per queste caratteristiche possono essere considerati e utilizzati come delle vere e proprie essenze. Possono esaltare e valorizzare, con pochissime gocce, i sapori e gli aromi delle pietanze, dalle ricette più semplici alle quelle più raffinate.

Garda
Olio extravergine Numero 1

Olio extravergine di oliva Numero 1

Un blend che nasce da otto cultivar autoctone. Un olio extravergine che richiama la terra di provenienza catapultando il palato a sapori e sentori del Lago di Garda sprigionando sensazioni delicate e fresche. Un fruttato mediamente intenso che lo rende perfetto per antipasti a base di tonno, per il pesce azzurro gratinato e per le tartare di carni rosse.

 

 

Garda
Olio extravergine Casaliva

Olio extravergine di oliva Casaliva

Casaliva è il gioiello di Comincioli. In ogni goccia di quest’olio extravergine è racchiusa la vera essenza dell’agricola Comincioli che, in questo caso ha voluto racchiudere tutte le migliori caratteristiche salutistiche e organolettiche della cultivar Casaliva. Un olio che sprigiona delle forti note di trifoglio verde. Un fruttato intenso perfetto per condire a crudo antipasti di polpo, cacciagione, formaggi stagionati a pasta dura. Casaliva è potente e delicato allo stesso tempo.

Comincioli
Olio extravergine di oliva Leccino

Olio extravergine di oliva Leccino

Le rive del Lago di Garda sono racchiuse nell’olio extravergine di oliva Leccino. Un fruttato leggero che regala sensazioni di freschezza al palato. Un extravergine ricco di polifenoli e vitamine. Abbinato a insalate di mare, alle marinate di trota, tartare di orata e formaggi freschi.

Puoi trovare la selezione degli oli di Comincioli su Olivyou.com

 

 

OlioCRU

OlioCRU è una giovane azienda saldamente ancorata al proprio territorio. Situata a Nord del Lago di Garda e nata con l’intento di unire la passione per la cura e la coltivazione degli ulivi alla trasformazione del frutto in prodotti di eccellenza.

L’olio d’oliva del Garda da un vantaggio alla mission dell’azienda agricola, dato dall’unicità dei suoi frutti e dalla quantità ridotta, comparata ad altre regioni, di produzione possibile. Questo gli permette di distinguersi nel panorama degli oli, ma da anche la responsabilità di far capire con più forza quanto sia importante imparare a conoscere le caratteristiche di un olio non solo dai suoi tratti di gusto.

La linea di extravergini OlioCRU è il riflesso della mission dell’azienda, in cui tradizione, ricerca e tecnologia si incontrano per realizzare degli oli che ambiscono alla più alta qualità possibile. Una selezione di olio extravergine di oliva, che negli anni sono stati premiati con numerosi attestati di qualità in concorsi nazionali e internazionali.

OlioCRU
Olio extravergine d’oliva Garda DOP

Olio extravergine di oliva Garda Trentino DOP

L’olio Garda Trentino Dop nasce da una selezione delle migliori cultivar del Lago di Garda. Il marchio del Consorzio Garda DOP è una garanzia in termini di qualità e provenienza dell’olio, un marchio che riconosce all’olio del Garda qualità peculiari tipiche del territorio in cui viene prodotto. La cultivar autoctona principale è la Casaliva, seguono il Leccino e il Frantoio.

Olio extravergine di oliva Biologico

OlioCRU
Olio extravergine di oliva Biologico

Dal rispetto e dall’amore della terra del Garda Trentino e dei suoi frutti nasce il Biologico. Quest’olio piacevolmente delicato è quello che più di tutti interpreta la tradizione olearia gardesana. Con i suoi freschi sentori di mandorla verde e cardo selvatico.

OlioCRU
Olio extravergine di oliva Origini

Extravergine di oliva “Origini” Casaliva

L’olio evo “Origini” Casaliva è un denocciolato dagli aromi di erba tagliata e mandorla acerba. Un olio che parla delle sue “origini” attraverso le note amaro e piccanti che richiamano quelle campagne terrazzate. La meravigliosa gamma di profumi e sapori nasce da una accurata selezione di olive monocultivar della varietà Casaliva. Esse vengono lavorate con le più moderne tecnologie di produzione. Questo garantisce al cliente finale i più alti standard qualitativi della cultivar.

Agraria

La cooperativa Agraria Riva del Garda porta avanti con passione un lavoro iniziato nel 1965. È in quell’anno che alla cantina è stato affiancato il frantoio, che da allora produce un olio extravergine di oliva di eccellente qualità. Rispetto della tradizione, passione e cura del territorio sono i principi che guidano le attività dei piccoli produttori locali.

Da queste parti l’olio è espressione del territorio, ne racconta i valori e la storia e viene prodotto con sistemi fedeli alla tradizione. Uno degli oli, ad esempio, prende il nome proprio dal 46° Parallelo che attraversa la zona ed è ottenuto da una cultivar autoctona, la varietà Casaliva.

Puoi trovare la selezione degli oli di OlioCRU su Olivyou.com

46° Parallelo Bio – Agraririva

L'olio extravergine di oliva "46° Parallelo"
Olio evo 46° Parallelo

Tra i migliori oli multivarietali del 2020 c’è l’olio extravergine di oliva 46° Parallelo Bio diAgraririva è un multivarietale trentino dal fruttato medio nato dal sapiente mix tra le cultivar Casaliva, Frantoio e Leccino, prodotto seguendo il protocollo riservato agli oli biologici.

Olio extravergine di oliva Uliva

Olio extravergine di oliva Garda “Uliva”

L’olio extravergine di oliva Garda Uliva di Agraria Riva Del Garda. Ciò che rende inconfondibile questo prodotto sono le caratteristiche dell’oliva di partenza, la Casaliva, che si ritrovano perfettamente nell’olio: freschezza e fragranza che riecheggiano nelle sue note verdi. Ciò che ci appassiona di questo prodotto sono le sue caratteristiche organolettiche freche, fortemente rappresentative del territorio di origine.

Puoi trovare la selezione degli oli di Agririva su Olivyou.com

 

Copyright © 2019 OlivYou Magazine by OLIVYOU S.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Vietata la riproduzione anche parziale.