I migliori oli per la grigliata di pesce

PH. Quinten de Graaf

La fine dell’estate è vicina, ma il caldo è ancora nell’aria. le Serate settembrine sono quelle che vorresti non finissero mai. Perchè non organizzare una grigliata di pesce tra amici sana e nello stesso tempo gustosissima? Settembre è un ottimo mese per la pesca. Il mar mediterraneo offre sempre ottimo pesce che non necessariamente è costoso. Non dimenticate che la scelta della materia prima è di fondamentale importanza. Oggi vi illustreremo quali sono i migliori Oli da abbinare ad una grigliata di pesci del mar mediterraneo ad un prezzo contenuto:

La scelta del pesce

Siamo a fine settembre ed è cosa buona e giusta scegliere una materia prima stagionale e proveniente dal mar Mediterraneo. Non necessariamente bisogna grigliare un trancio di salmone; ci si può “tuffare” in un mare di scelte.

Iniziamo dalla scelta del pesce: purtroppo spesso ci imbattiamo in spiacevoli situazioni, solitamente perchè non si è attenti a dove e a come si acquista il pesce.

Primo sintomo di freschezza è il colore che deve essere acceso e MAI opaco. Bisogna annusarlo senza timore poichè il pesce fresco non “puzza” ma ha un leggero sentore di mare e alghe.

È importante dare uno sguardo all’occhio che se spento o tendente al rosso è indice di non freschezza.

Le guance devono essere rosee o rosse chiare. Il filetto deve presentarsi rigido al tatto. se poi siete particolarmente diffidenti sulla scelta del  pesce, allora guardate la bocca, i denti solitamente rotti fanno capire che il pesce è pescato in mare aperto.

Dati questi consigli è giunto il momento di scegliere i pesci.

Pesce settembrino e i suoi oli

Acciughe

Avete mai pensato alle acciughe? ottime in molti modi, ma grigliate hanno tutt’altro sapore. Le acciughe a settembre si trovano in abbondanza nei nostri mari e hanno un prezzo decisamente abbordabile.  Come trattarle ? essendo un pesce già molto gustoso basta fare una leggera marinatura con olio extravergine d’oliva fruttato medio leggero e sapido abbastanza aromatico e limone. Metterle sulla griglia e gustarsele intere. Per la marinatura delle acciughe noi vi consigliamo l’olio Extravergine di Quattrociocchi, un monocultivar di Leccino dal gusto medio-leggero.

Triglie

Le triglie, che si trovano solo nel periodo che va da settembre a ottobre sono pesci che si prestano molto bene a questo tipo di cottura. Il loro prezzo è basso e si distinguono in due varietà: quelle di fango e quelle di scoglio. Se volete un consiglio? meglio quelle di scoglio sono più saporite e gustose. Essendo un pesce molto delicato è preferibile non marinarlo, cuocerlo direttamente sulla griglia e condirlo in presentazione con un olio leggero che ne esalti il sapore. L’olio ideale è l’olio evo Dulcèdo di Benza, ligure e di taggiasca.

 Ricciola

Un altro pesce che non può mancare nella nostra grigliata di settembre è la ricciola, molto versatile dal sapore delicato che si presta bene a questo tipo di cotture ma anche come antipasto a crudo. La marinatura della ricciola alla griglia, è molto semplice e veloce da preparare. Basta prendere un olio leggero, acqua calda, aglio e limone nelle stesse quantità, mischiarli e il gioco è fatto. essendo delicatissima noi consigliamo una cottura breve (3 min per lato). Abbiamo scelto per voi un olio leggero ligure di Anfosso, monocultivar di taggiasca, DOP.

Sarago

Se poi non siete sazi vi proponiamo un pesce povero di origine pugliese. Il Sarago maggiore, complesso da riconoscere perchè ne esistono diversi tipi. Un pesce molto saporito che si caratterizza dalla presenza di cinque linee verticali sul dorso che si alternano a quattro di colore grigio. La griglia permette a questo pesce di mantenere intatte le sue caratteristiche nutritive e sopratutto il suo gusto inconfondibile. É un pesce semigrasso e come abbinamento noi proponiamo sempre un olio leggero. Solitamente il pesce ha un gusto delicato quindi si preferiscono sempre oli leggeri, ma se qualcuno vuole essere unconventional  chiaramente può farlo. Più il pesce è dolciastro più si potrà utilizzare un olio dal gusto intenso come per esempio  l’olio evo superbo di Quattrociocchi

E ora … non vi resta che grigliare!