Olio toscano, qualità ed eccellenza extravergine

L’olivicoltura in Toscana ha origini antichissime: l’olivo e l’olio toscano sono sempre stati importanti per la regione, soprattutto a Firenze e nelle zone limitrofe.

Nascita dell’olio toscano

Le prime tracce di coltivazione dell’olivo nel territorio toscano risalgono alla metà del VII secolo a.C. A partire dal Medioevo, la produzione di olio extravergine di oliva toscano si intensifica così tanto da dar vita ad un massiccio commercio verso il Nord Europa, Spagna ed Africa. Proprio Lucca sembra essere stata la prima città toscana ad esportare l’olio prodotto. Due secoli dopo, il Granducato di Toscana inizia ad esportare olio servendosi del porto di Livorno. Con l’apertura dei mercati adriatici ed il libero scambio la regione diventa nota per la produzione di oli di pregio, alla stregua di quelli prodotti in Puglia.

L’olio toscan0 sul mercato mondiale

La Toscana è una fra le più importanti nel settore dell’olivicoltura, perché fornisce un prodotto tra i più apprezzati e ricercati sul mercato. L’Olio toscano IGP ha raggiunto sempre di più il mercato estero, fra cui Stati del Nord Europa (in particolare Germania e Regno Unito). Ma anche Stati Uniti, Cina, Giappone, Brasile, India e Russia.

Attualmente, solo il 35% della produzione è destinata all’Italia. Intorno al 2010 il numero di aziende impegnate nella produzione e nella vendita di olio extravergine di oliva toscano ha raggiunto quota 50.300. Ad una flessione decennale successiva al 2000 ha fatto seguito un netto miglioramento, confermato da una produzione 2015 pari a 180 mila quintali. Attualmente, se l’olio extravergine d’oliva del Sud Italia raggiunge l’85% della produzione italiana (grazie soprattutto al contributo di Calabria, Puglia e Sicilia), quello toscano ha un’incidenza sul totale nazionale del 6%. In anni recenti la Toscana, nella classifica regionale dei maggiori produttori di olio extravergine di oliva, si posiziona tra il 6° e il 7° posto.

Olio toscano
Fettunta: la tipica bruschetta toscana all’olio extravergine di oliva Toscano ed aglio

Caratteristiche organolettiche dell’olio toscano

Le cultivar di olio più diffuse in Toscana sono da sempre tre: il Frantoio, Moraiolo e Leccino (80% del patrimonio varietale). Nel tempo si sono affiancate altre varietà, dal Pendolino e al Maurino, diffuse soprattutto sulle colline della Valdelsa. Nel Montalbano, invece, viene coltivato il Mignolo.

In generale, gli oli della Toscana sono tipicamente piccanti, con note di amaro o dolce, molto fruttati. Ciò è attribuibile all’elevata presenza di polifenoli, frutto sia di raccolte anticipate (con olive all’invaiatura) che della coltivazione delle piante in ambienti collinari, questi ultimi caratterizzati da una buona escursione termica tra ore notturne e diurne.

Olio toscano IGP e DOP

Il Consorzio per la tutela dell’olio Toscano IGP

L’alta qualità dell’olio toscano è riconosciuta dall’attribuzione dell’indicazione geografica protetta (IGP) all’olio extravergine di oliva “Toscano“. L’indicazione garantisce:

  • le olive sono prodotte nella regione, da oliveti iscritti ad un apposito registro
  • la coltivazione avviene secondo la tradizione
  • l’oleificazione avviene in frantoi autorizzati ed esclusivamente in Toscana
  • il confezionamento avviene in regione
  • l’olio è sottoposto a specifiche analisi organolettiche e chimiche che ne assicurano la corrispondenza ai requisiti richiesti dal disciplinare

Olio toscano IGP

L’IGPToscano” è applicato su tutto il territorio della Regione, anche se alcuni produttori si avvalgono di una menzione aggiuntiva per indicare la sottozona di produzione: Seggiano, Colline Lucchesi, Colline della Lunigiana, Colline di Arezzo, Colline Senesi, Colline di Firenze, Montalbano e Monti Pisani.

Olio toscano DOP

Il Logo del Consorzio Olio DOP Chianti Classico

L’olio toscano Dop “Chianti Classico” origina dal Chianti: terra di antiche tradizioni che, in epoca medioevale, fu terra di continue battaglie fra le città di Firenze e Siena. Quando i tempi si fecero più tranquilli, dai giardini delle ville e residenze costruiti nacquero le coltivazioni della vite e dell’olivo, che acquistarono progressivamente importanza economica e fama internazionale.

L’olio DOP “Chianti Classico” deve essere prodotto esclusivamente con le olive di oliveti, iscritti all’albo, costituiti per almeno l’80% da piante delle varietà “Frantoio”, “Correggiolo”, “Moraiolo”, “Leccino”, da sole o congiuntamente, ed un massimo del 20% da piante di altre varietà presenti nel registro. L’olio, di colore verde intenso, ha negli aromi fruttati netti il suo punto di forza, oltre che per una percentuale superiore alla media di oleuropeina e di clorofilla, sostanza antiossidante.

I luoghi dell’associazione “Strada del Vino e dell’Olio del Chianti Classico

L’olio toscano, IGP e DOP, è un olio di qualità pregiata che garantisce l’autenticità di questa terra e che rientra a pieno titolo fra i prodotti tipici toscani, amati in tutto il mondo.

Vendita online di olio extravergine di oliva toscano

Pruneti

L’Azienda Agricola Pruneti, situata a San Polo in Chianti, frazione di Greve in Chianti. Dai fruttati al Grand Cru, ottenuto dalle tre varietà Leccino, Moraiolo e Frantoio, fino ai Monocultivar biologici, ogni olio dell’Azienda Agricola Pruneti è il frutto di una passione che si mantiene inalterata nel tempo.

Olio extravergine di oliva Chianti Classico

Olio extravergine di oliva DOP Chianti Classico

L’olio extravergine di oliva Dop Chianti Classico di Pruneti fa parte della collezione di oli extravergine di oliva che rende omaggio alla Toscana e all’arte del suo paesaggio. Al naso è pieno e avvolgente, con ricche note di carciofo, cicoria e lattuga. Al gusto è fine e di carattere, con toni di salvia e spiccato ricordo di pepe nero e mandorla acerba. Amaro potente e piccante deciso e ben armonizzato.

Olio extravergine di oliva IGP Toscano “Colline di Firenze”

Olio extravergine di oliva Bio IGP Toscano “Colline di Firenze”

L’olio extravergine di oliva Toscano di Pruneti “Colline di Firenze” Biologico nasce dalla volontà di conservare sapori e profumi antichi che raccontano la storia di uno stile di vita. Questo olio ci piace particolarmente perchè incarna il riconoscimento verso un popolo contadino che ha contribuito a fare di queste colline il fiore all’occhiello della Toscana. Un prodotto che nasce dal blend fra le diverse cultivar autoctone Leccino, Frantoio, Pendolino, Moraiolo e Maurino e che riecheggia di sapori di una tradizione tanto antica quanto viva.

Franci

La produzione dell’olio extra vergine di oliva Frantoio Franci nasce quasi 70 anni fa sulla collina di Montenero d’Orcia, in Toscana, alle pendici del monte Amiata. La produzione del Frantoio Franci garantisce ampia possibilità di scelta, riuscendo a soddisfare chi è in cerca di un olio sofisticato, ma anche le persone che desiderano acquistare un prodotto più versatile, da utilizzare nella quotidianità.

L’olio prodotto è suddiviso in 3 categorie principali: Base, Selezioni e Cru. Della prima fanno parte Igp Toscano, Franci Bio Toscano Igp, Franci BIO, Frantoio Franci e Fiore Del Frantoio. Nelle “Selezioni” rientrano Villa Magra, Le Trebbiane, Olivastra Seggianese e Delicate. Le “Cru” sono Moraiolo, Rose Grand Cru Olivastra Seggianese e Villa Magra Grand Cru.

Olio extravergine di oliva IGP Toscano

franci
Olio extravergine di oliva IGP Toscano

L’olio Toscano Igp di Frantoio Franci appare alla vista dorato intenso con leggere nuance verdi, limpido; all’olfatto è pieno e avvolgente, dotato di netti sentori di cicoria, carciofo e lattuga, cui si affiancano toni aromatici di menta, rosmarino e salvia. Ampio e di carattere al palato, si arricchisce di note di pepe nero, cannella e mandorla. Amaro molto spiccato e piccante deciso.

Fonte di Foiano

L’Azienda Agricola Fonte di Foiano nasce alla fine degli anni 70 nella zona di Castagneto Carducci. L’uliveto è posto ad un’altitudine tra i 50 e i 150 mt sul livello del mare ed è costituito principalmente da piante secolari e in misura minore da piante di circa 25/30 anni. Le varietà di olive che vengono prodotte sono le principali varietà di olive Toscane e autoctone come il Frantoio, Moraiolo, Leccino, Pendolino, Maurino, Leccio del Corno ed altre quali la Coratina e la Picholine.

Olio extravergine di oliva IGP Toscano

Fonte di Foiano
Olio extravergine di oliva IGP Toscano

L’olio extravergine di oliva Gran Cru è la migliore produzione dell’oliveto Fonte di Foiano. Un olio che deriva da territori di grande pregio, quelli presenti nel comune di Castagneto Carducci: ciò che ci entusiasma di questo prodotto è il fatto di essere portavoce di gradevolezza ed eleganza. Una bottiglia che, all’apertura, sprigiona il carattere di questo blend ottenuto da particolari varietà presenti nell’oliveto, raccolte a mano molto precocemente.

Dievole

Dievole è un angolo di Toscana noto da sempre per essere un piccolo paradiso terrestre. Conta su olivi in Toscana e nel resto d’Italia. Questo patrimonio inestimabile di piante, geneticamente uniche e spesso tramandate da secoli, è il punto di partenza per produrre una gamma di olio extravergine di alta qualità e forte identità.

Al momento della raccolta ogni lotto di produzione ha la sua carta di identità, nel più assoluto rispetto della tracciabilità, per garantire la piena espressione di un determinato territorio, sia esso legato alla DOP Chianti Classico, sia all’espressione del IGP Toscano o di un 100% Italiano.

Olio extravergine di oliva Chianti Classico

Dievole
Olio extravergine di oliva Dop Chianti Classico

Oltre che territorio di vino DOP, la zona del Chianti si riconferma principe nella produzione di olio di eccellenza, come ad esempio l’olio extravergine di oliva Chianti Classico di Dievole: un olio che ci piace particolarmente per le sue note aromatiche intense che, alla bocca, parlano il dialetto del “Chiantishire”.

Olio extravergine di oliva Toscano

olio Toscano IGP
Olio extravergine di oliva IGP Toscano

L’olio extravergine di oliva Toscano, è un IGP che deriva da cultivar della regione quali Leccino, Moraiolo, Frantoio e Maurino. Un risultato eccellente che ci riempie di entusiasmo: ciò che infatti ci piace di questo olio è la forza con la quale trasmette la tradizione della regione, a base di oliveti come simbolo di patrimonio toscano di tutta l’umanità.

Produttori toscani di olio extravergine di oliva

Frescobaldi

Il progetto dell’olio Laudemio di Frescobaldi nasce a metà degli anni Ottanta a Firenze, quando una compagine di agricoltori fra i più nobili cru olivicoli della regione, si strinse in un pionieristico patto per l’eccellenza produttiva. Un patto, oggi come allora, improntato a regole ferree e a un rigido controllo di qualità.

Storia, tradizione, genuinità, rispetto del territorio e dell’ambiente sono i principi che orientano l’intero processo produttivo di Laudemio Frescobaldi, dall’armoniosa conduzione degli oliveti alla raccolta selettiva del frutto nel suo perfetto stadio di maturazione, dalla frangitura alla gramolatura all’estrazione rigorosamente a freddo, fino all’imbottigliamento e all’accurata conservazione del prodotto.

Oggi il marchio di olio Laudemio è ambasciatore sulle tavole degli intenditori di tutto il mondo della grande arte olearia di Toscana e dei suoi capolavori.

Olio extravergine di oliva “Laudemio”

Il Laudemio Frescobaldi è un olio extra vergine di oliva potente e naturalmente ricco di polifenoli, con un colore brillante, verde smeraldo, un profumo di erba falciata e carciofo, ed un sapore intenso e piacevolmente piccante. Sprigiona aromi di frutto fresco, un sapore molto elegante che si sposa con i suoi tipici sentori di amaro e piccante, molto equilibrati e non aggressivi.

Frescobaldi
Olio extravergine di oliva “Laudemio”

Ramerino

Sulle colline a sud di Firenze sorge la Fattoria Ramerino. Un’eccellenza nel mondo dell’olivicoltura. La produzione di un olio salubre, dalle eccellenti caratteristiche organolettiche e dalla bassa acidità, è il risultato delle cultivar di olivo (Moraiolo, Leccino, Frantoio, Americano e Pendolino).

Attualmente sono quattro le varietà di olio proposte al pubblico. Al Guadagnòlo, disponibile nelle tipologie fruttata intenso (il Guadagnòlo Primus) e delicato (Guadagnòlo Dulcis), si affiancano il monocultivar Moraiolo e il monocultivar Frantoio.

Olio extravergine di oliva Frantoio 500 ML

Ramerino
Olio extravergine di oliva Frantoio

Felsina

La famiglia Poggiali possiede la fattoria di Fèlsina dal 1966. La proprietà di famiglia si trova a Castelnuovo Berardenga, in provincia di Siena, nell’area che segna il passaggio tra la zona del Chianti e quella delle Crete Senesi. Alla produzione dei vini tipici del territorio, dal 2002 si è aggiunta quella di olio extravergine.

Gli uliveti si trovano in tre zone della loro proprietà: in parte del terreno di Fèlsina e nelle zone di Pagliarese e di Boschi. Qui si coltivano quattro varietà di olive: Leccino, Pendolino, Moraiolo e Raggiolo. Ognuna di queste varietà viene raccolta e lavorata separatamente, per creare un olio puro, che esprime al massimo le caratteristiche organolettiche di ciascuna cultivar.

Olio extravergine di oliva Raggiolo

Felsina
Olio extravergine di oliva Raggiolo

La Raggiolo è una cultivar antica toscana fra le più diffuse che, con profumi di erba di campo e note quasi speziate, accompagnate da amaro di carciofo e piccante di rucola, si presta a valorizzare i piatti della tradizione. Ciò che ci piace di questo olio è la sua grande potenza olfattiva e gustativa al sapor di “collina” verde toscana.

La Ranocchiaia

La realtà agricola La Ranocchiaia è situata nel comune di San Casciano in Val di Pesa, immersa nella bellezza delle colline del Chianti.

Le 6.000 piante di ulivo, coltivate in un’area che si estende per 30 ettari, assicurano la produzione sia tradizionali “cultivar” toscane che di varietà di olio che, pur meno note, si distinguono per il loro straordinario valore. Si ricorda, in particolare, il leccio del corno, dal quale hanno origine sei produzioni monovarietali.

Gli oli prodotti da “La Ranocchiaia” sono: frantoio, leccino, pendolino, moraiolo, correggiolo, rossellino e leccio di corno.

Olio extravergine di oliva Leccio del Corno 500 ML

Olio extravergine di oliva Leccio del Corno

 

Puoi trovare la selezione dei migliori oli toscani su Olivyou.com

Copyright © 2019 OlivYou Magazine by OLIVYOU S.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Vietata la riproduzione anche parziale.