Le regole della perfetta frittura

Se desideri ottenere un’ottima frittura, stabilito che l’olio di oliva per friggere è il più indicato (vedi Come scegliere l’olio migliore per friggere), devi tener conto delle seguenti indicazioni.

Per avere una panatura leggera e croccante:

  • Scegli possibilmente pentole strette e profonde, risparmierai olio
  • Versa nella pentola una quantità di olio sufficiente a coprire completamente gli alimenti
  • Evita di immergere gli alimenti se l’olio non è ancora alla temperatura giusta
  • La miglior frittura si ottiene a temperature dell’olio comprese tra i 160°C ed i 180°C. Sotto queste temperature o con poca quantità di olio, l’alimento diventa una spugna e assorbe senza cuocersi
  • Verifica che gli alimenti siano perfettamente asciutti prima di friggerli
  • Friggi poco cibo per volta, per evitare che la temperatura dell’olio cali immediatamente
  • Utilizza l’olio per una sola frittura, senza riutilizzarlo o aggiungendo olio nuovo

Infine, occorre tenere presente che la frittura, seppur effettuata con olio extravergine d’oliva, dovrebbe rappresentare un metodo di cottura da non utilizzare con eccessiva frequenza. Tuttavia, inserito in un regime alimentare sano, il fritto può essere ben tollerato dall’organismo, soprattutto da parte di chi è solito svolgere regolarmente attività fisica.

 

Copyright © 2017 OlivYou Magazine by OLIVYOU S.r.l. All rights reserved