Mimì, storia e tradizione della famiglia Conserva

Mimì è il nome di un Olio Extravergine d’oliva d’eccellenza pugliese. L’olio di oliva Mimì dimostra il carattere dell’oliva e soprattutto la mano del frantoiano Donato Conserva, titolare della realtà agricola, che nella sua “clinica dell’olio”, ha saputo creare ottimi prodotti extravergini per qualsiasi palato, dal più fine, al più inesperto.

Storia della famiglia Conserva

Domenico Conserva, per tutti Mimì, è nato e cresciuto tra gli ulivi, la terra rossa e l’aria pulita. Mimì per tutta la vita si è occupato di trasporti ma nel suo cassetto ha sempre avuto un sogno. Amava gli ulivi, le olive, il profumo dell’olio appena spremuto. Amava il colore dell’olio e il sapore intenso dell’olio nuovo sul pane. Un sogno che ha ha coltivato solo in parte a causa di un brutto incidente che lo ha portato via troppo presto.

Un sogno che però non è andato via con lui perché i suoi figli, Donato e Michele, insieme a Giuditta, sua moglie, hanno deciso di portarlo avanti. Oggi quel sogno è il nome di una realtà olivicola di eccellenza e di un Olio Extra Vergine di Oliva di assoluta qualità.

Territorio agricolo

L’azienda agricola della famiglia Conserva ha sede Puglia.

Gli ulivi millenari rivestono le colline e arrivano fino al mare. La loro presenza è la testimonianza di una storia lunga che ha visto in Puglia popoli lontani che hanno portato in questa regione un mix di culture e tradizioni.
Le distese di ulivi sono il simbolo della regione e rappresentano un sistema complesso dove storia, natura e sapere dell’uomo si sono fusi nei millenni.

Le varietà autoctone coltivate in Puglia hanno delle caratteristiche peculiari che si adattano al terreno, al clima e alle modalità di coltivazione.
Gran parte delle cultivar locali appartengono al gruppo delle Ogliarole. A queste si aggiungono la Coratina, la Peranzana, la Nociara e la Cima di Mola.

Vista dall’alto dell’agricola Mimì

I valori della realtà agricola

Il rispetto, la qualità e la trasparenza sono i valori della realtà agricola Mimì.

Il rispetto della materia prima, poiché un ottimo olio può nascere solo da un’ottima oliva; rispetto del cliente e delle sue esigenze; il rispetto del territorio, poiché l’olio porta con se i gusti e i sapori della sua terra.

La qualità perché l’olio deve essere esente da difetti che, nella maggior parte dei casi, derivano da errori commessi durante le fasi di raccolta, trasporto e lavorazione.
Per questo l’Olio Mimì garantisce l’alta qualità del suo prodotto attraverso un’accurata selezione della materia prima; inoltre, il decanter a 2 fasi permette lavorazioni ad hoc per ogni tipologia di oliva, consentendo il mantenimento di elevatissimi standard di qualità.
La qualità si ottiene oltre che dal processo di lavorazione anche da una filtrazione accurata dell’olio ed uno stoccaggio in silos adeguati sotto battente di azoto.

Oltre alla tracciabilità del prodotto è importante la trasparenza, il cliente deve poter seguire in maniera trasparente tutta la fase di lavorazione del proprio olio: ecco perché il frantoio è circondato da vetrate, limpide e chiare.

Il frantoio all’interno dell’azienda agricola

L’olio extravergine Mimì

Inaugurato l’11 ottobre 2015, il frantoio Mimì coniuga avanguardia tecnologica e risparmio energetico, sfruttando a pieno la materia prima e le sue componenti.

Premiato in diversi contest nazionali e internazionali, da Il Magnifico a Slow Olive, Il Gambero Rosso, Orciolo d’Oro, London IOOC 2018, New York IOOC 2018 l’olio Mimì ha 7 linee, 3 valori, 3 cultivar e 3 fruttati.

La bottiglia ha uno stile minimal e personalizzato. Il marchio viene fuso nel vetro e poi verniciato. Il tappo bianco riproduce, sopra, lo stemma di famiglia e, intorno, la firma. A supporto delle bottiglie vengono fornite delle confezioni con il logo.

In questa intervista, all’ Extra Lucca, Donato Conserva presenta la sua realtà e il suo olio extravergine.

mimì
Olio extravergine di oliva Coratina

Coratina

L’Olio extravergine di oliva Coratina di Mimì dal fruttato intenso, è ampio ed avvolgente ricco di sentori di foglia e carciofo cui si accompagnano eleganti note speziate. In bocca potenti note vegetali di ortaggi a foglia su cui spicca mandorla fresca e cicoria di campo e retrogusto di cardo. Amaro e piccante sono decisi ed armonici.

Ogliarola Barese

Mimì
Olio extravergine di oliva Ogliarola

L’Olio extravergine di oliva Ogliarola è un olio fruttato leggero,, limpido ed elegante, con sentori di lattuga ed erba tagliata. Al palato la mandorla fresca prevale sulle altre note vegetali. L’amaro e il piccante sono presenti ed equilibrati.

Peranzana

Mimì
Olio extravergine di oliva Peranzana

L’Olio extravergine di oliva Peranzana di Mimì è un olio fruttato di media intensità con molti sentori vegetali ed erbacei al naso, con una nota spiccata di pomodoro e mela verde. All’assaggio la freschezza della mela e del pomodoro verde si ripresenta e mostra un carattere piccante ed amaro mantenendo però un elegante armonia tra le due componenti.

L’olio extravergine Mimì è acquistabile online su OlivYou.com

Copyright © 2019 OlivYou Magazine by OLIVYOU S.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Vietata la riproduzione anche parziale.