Franci, una storia di innovazione

In Toscana, più precisamente nella Val d’Orcia si trova un Frantoio che parla di innovazione e qualità. I fratelli Franco e Fernando Franci negli anni ’50 decisero di acquistare un frantoio proprio in questa zona. Basti pensare che questa famiglia è partita da un fienile ed è arrivata ad essere una delle aziende olivicole più importanti d’Italia.

La Storia

L’anno cruciale per la famiglia Franci rimane il 1995. Fernando e il figlio Giorgio iniziarono a collaborare portando l’azienda  ad un livello più alto. Giorgio decise che l’olio doveva essere commercializzato al di fuori del paese. Riuscirono ad espandersi capendo che la vendita diretta non bastava.

Alta qualità ed efficienza hanno portato il frantoio Franci ad essere al centro di molte manifestazioni culinarie e ad essere presenti nelle migliori guide dell’olio extravergine di oliva.

Oggi Giorgio, assieme ad un team composto da una quindicina di persone, si occupa di tutte le lavorazioni meccaniche (concimazione, trinciatura e potatura). Solamente la potatura, manuale, vede coinvolta una squadra specializzata esterna.

La produzione del Frantoio Franci garantisce ampia possibilità di scelta, riuscendo a soddisfare chi è in cerca di un olio sofisticato, ma anche le persone che desiderano acquistare un prodotto più versatile, da utilizzare nella quotidianità.

Gli oli

Nel 1996 il frantoio Franci inizia a produrre il Villa Magra, un olio che fin da subito colpisce per la qualità. Il cavallo di battaglia di questa azienda. La cultivar Correggiolo gli conferisce un sapore intenso. Qualità, innovazione, terreno sono le tre parole che più caratterizzano questo olio straordinario. Con il passare del tempo lafamiglia Franci amplia la sua gamma di prodotti con ben otto etichette a catalogo:

  • nel 1997 da un fruttato intenso si passa alla creazione e alla commercializzazione di un altro prodotto di qualità elevatissima: l’olivastra seggenese  sempre monocultivar, ma un fruttato molto più leggero rispetto al primo citato. Un olio che viene prodotto dagli ulivi secolari che fanno parte del frantoio Villa Magra. Un olio abbinabile a molti piatti, delicato ma, allo stesso tempo di carattere.
  • nel 1999 arriva il primo Leone d’oro grazie alla nuova etichetta “Le Trebbiane“, il primo multivarietale della casa Franci, un blend di Frantoio, Leccino, Moraiolo e Olivastra Seggianese.
  • Con il passare degli anni, il frantoio cresce sempre di più, fino ad arrivare al 2000 quando nasce il “Villa Magra gran cru” prodotto in una piccola porzione di terreno di Villa Magra. Viene estratto solo nelle migliori annate e in edizione limitata (non più di 2100 litri annui).
  • Con il passare degli anni e l’aumento della richiesta, il frantoio Franci decide di ampliare la gamma di prodotti facendo oli da uso quotidiano e con un prezzo nettamente inferiore rispetto agli altri.
  • Il Villa Magra Gran Cru nel giugno 2003 diventa vincitore di una degustazione internazionale, la “Gran Jury Europeen”.

Franci, una storia di tradizione, di ricerca e sviluppo!