Marvulli e l’olivicoltura biologica

Quando si parla di Vincenzo Marvulli si fa riferimento a una delle migliori realtà della Basilicata, non solo per la produzione di olio extravergine di oliva ma anche per quella di legumi e pasta di grano duro “Senatore Cappelli”. L’azienda agricola è gestita da Giovanni Marvulli che ha fondato questa splendida realtà sulla base dell’investimento fatto dal padre Vincenzo nel 1960.

La realtà agricola Marvulli

L’Azienda agricola Vincenzo Marvulli si trova a Matera. È una piccola realtà con produzioni artigianali, genuine e di assoluta qualità. La coltivazione è da sempre biologica, lo era già prima di ottenere certificazioni.

Marvulli, rappresenta una realtà olivicola di eccellenza del sud Italia poiché sa unire il clima mediterraneo del territorio alla presenza di varietà autoctone in grado di fornire oli extravergine unici e con spiccate caratteristiche tipiche della regione di appartenenza.

L’azienda agricola guidata da Giovanni conta nel territorio della circa 2.700 piante distribuite in 24 ettari di uliveto in regime biologico certificato.

Il padre di Giovanni, Vincenzo Marvulli, acquistò terra a Matera negli anni ’60 e si dedicò alla coltura dell’ulivo, e in particolare alla varietà antica Ogliarola del Bradano, una cultivar matarrese ambitissima per la sua decisa personalità.

 

Il territorio agricolo

La filosofia aziendale

Massimo rispetto della natura, nessuna coltivazione intensiva, mai fitofarmaci, mai concimi. Questi sono i valori della famiglia Marvulli.

La piccola realtà lavora solo materie prime di propria produzione e tiene molto alla qualità e alla trasparenza (le analisi chimiche dell’olio, ad esempio, sono in etichetta).

L’azienda agricola è sempre stata condotta in modo naturale ed è in possesso delle principali certificazioni biologiche e di controllo di qualità. E quindi vietato l’uso di sostanze chimiche, così da garantire oli più sani, più naturali e più genuini, con lo 0.1 di acidità e una impressionante carica di polifenoli.

L’olio di Vincenzo Marvulli di Matera, ha vinto diversi premi per il rapporto qualità prezzo, un riconoscimento dovuto al lavoro di una famiglia che ha fatto della qualità il suo punto di forza, mantenendo però un costo contenuto.

Un atto di rispetto di Giovanni verso il padre che raccomandava sempre un’attenzione quasi familiare al cliente tenendosi distanti dai facili guadagni. E così è stato. E oggi l’Olio Marvulli ha un costo veramente competitivo rapportato agli altri oli di qualità.

L’olio extravergine di oliva “Cenzino”

Marvulli
Olio extravergine di oliva “Cenzino”

L’olio extravergine di oliva “Cenzino” ( diminutivo di Vincenzo) è un monovarietale di “Ogliarola del Bradano”, una cultivar tipica del materano. Si distingue per la pulizia e l’eleganza del fruttato fine. Ha 3 certificazioni di qualità, in chiave biologica, di Alta Qualità Italiana e di tracciabilità di filiera.

Profilo gustativo

Al naso è deciso, con precisi sentori di erbe aromatiche, carciofo e mandorla e note di amaro-piccante che prevalgono sulla dolcezza. I valori chimici sono di eccellenza: solo 0,1 di acidità, solo 5 perossidi, e, invece, 554 polifenoli: sono proprio i polifenoli a dare quel tipico gusto di amaro e piccante garantendo la qualità dell’olio.

L’olio è imbottigliato dal 2009. Ogni anno vince numerosi premi (segno di costanza qualitativa) ed è recensito in tutte le guide.

Pasta “Senatore Cappelli”

Oltre l’olio extravergine Marvulli produce la pasta di grano duro “Senatore Cappelli” (un’antica e pregiata varietà di grano duro da cui deriva una pasta molto profumata e saporita) e la pasta di farro. Entrambe sono prodotte artigianalmente con trafilatura ruvida al bronzo e lenta essicazione.

L’olio extravergine di Marvulli è acquistabile online su OlivYou.com

Copyright © 2019 OlivYou Magazine by OLIVYOU S.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Vietata la riproduzione anche parziale.