I migliori oli monovarietali italiani 2020

Ogni olio è diverso da un altro e non esiste l’olio migliore in assoluto. Eppure, si creano spesso due fazioni: da una parte ci sono i sostenitori dell’extravergine monovarietale (estratto da una sola varietà) e dall’altra i sostenitori dei blend (ovvero extravergini ottenuti dalla miscelazione di oli estratti da diverse varietà di olive). In questo articolo cercheremo di spiegarvi le caratteristiche che compongono i migliori oli monovarietali.

  1. Cos’è un olio monovarietale
  2. Le caratteristiche degli oli mon0varietali
  3. La maestria dell’olivicoltore
  4. Le diverse varietà dell’olio extravergine di oliva
  5. Miglior olio extravergine monovarietale
  6. I migliori oli monovarietali italiani 2020

Cos’è un olio monovarietale

Il termine mono-cultivar, ha una radice greca, “monos” appunto, che vuol dire unico e “cultivar” che fa riferimento alla coltivazione. L’Italia è dotata di un patrimonio olivicolo eccezionale ed estremamente variegato: ad oggi sono state censite circa 540 varietà da cui è possibile estrarre extravergini tipici e unici, resi inconfondibili dalle differenti cultivar e dall’ambiente in cui esse vengono coltivate. Il territorio infatti è estremamente importante poiché dotato di caratteristiche uniche, quali clima, terreno, altitudine ecc. 

Gli oli monovarietali sono quelli ottenuti a partire da olive (100%) di una sola varietà i quali sono caratterizzati da tratti distintivi molto forti. I migliori oli monovarietali, infatti, sono capaci di esaltare la tipicità e l’identità delle cultivar autoctone grazie all’armonizzazione dei caratteri chimici ed organolettici legati al patrimonio genetico di ogni varietà, con le caratteristiche del territorio in cui le stesse varietà sono state inserite e coltivate da secoli.

Le caratteristiche degli oli monovarietali

Ogni varietà concilia con l’ambiente di origine in cui nasce e generalmente non è in grado di replicare le proprie caratteristiche agronomiche al di fuori del territorio in cui viene coltivata. Quindi, gli oli monovarietali non si possono confrontare tra di loro poiché ognuno è dotato di caratteristiche chimico-fisiche specifiche. Le peculiarità di ogni monocultivar potranno essere percepite e apprezzate dal consumatore che, tra le infinite sfumature dei monovarietali, sceglierà quello adatto ai suoi gusti e in una ricerca sempre più attenta al migliore accostamento con il cibo valorizzando ed esaltando il sapore dei piatti.

Gli oli ottenuti da cultivar diverse si avvalgono di caratteristiche compositive, nutrizionali e sensoriali uniche, capaci di donare inevitabilmente un tocco di tipicità in più ai piatti della cucina regionale e per questo siamo portati a credere che soddisfino, sempre, i gusti dei consumatori più attenti e appassionati.

La maestria dell’olivicoltore

Produrre monocultivar, quindi, permette di avere oli tipici di una determinata zona. La lavorazione durante il processo di estrazione all’interno del frantoio è fondamentale per esaltare le caratteristiche di ogni singola cultivar.
La vera difficoltà è quella di capire se una cultivar, da sola, può avere un appeal particolare e può dare al consumatore finale un risultato positivo. Questo dipende dal grado di sensibilità e maestria del produttore, dalla capacità saper ammaestrare le spigolosità o le peculiarità di ogni singola cultivar.

Quando gli oli monovarietali vengono utilizzati in purezza, se ne apprezzano le loro specifiche peculiarità. In altri casi vengono miscelati per ottenere i ‘blend’. Pertanto, il fatto che un extravergine sia stato prodotto da una sola varietà non significa che sia migliore di un blend prodotto da diverse varietà.

Le diverse varietà dell’olio extra vergine di oliva

Le olive con le quali si produce un Olio Monocultivar sono di varietà prevalentemente autoctone, la tipicità e l’identità di questi oli sono esaltate da elementi chimici e organolettici propri del patrimonio genetico di una determinata varietà, armoniosamente legati alle caratteristiche di quel territorio che le ospita da secoli. Perciò da ognuna delle cinquecento varietà disponibili nascerà un olio diverso poiché risentirà della diversità delle piante e del clima in cui la cultivar è cresciuta. E a differenza dei blend che rischiano di avere un sapore più omologato (miscelare gli oli infatti è una vera e propria arte) i monocultivar mantengo dei tratti tipici, unici e marcati.

Miglior olio extravergine Monovarietale

Dal 2010, Gambero Rosso pubblica una nuova guida all’anno dedicata al mondo dei migliori extravergine d’Italia in cui vengono rappresentate tutte le regioni. Ai migliori extravergine, la guida assegna un numero di “foglie” compreso tra 1 e 3.

La Guida Gambero Rosso disegna una mappa dei migliori extravergine, il profilo dei produttori e delle aziende e raffigura un mondo oleario di grande pregio e rilevanza. Si focalizza sulla qualità dell’olio, ponendo sempre maggiore attenzione alla sostenibilità ambientale e alla tutela paesaggistica. Questo lavoro ha portato a conoscenza dell’ universo dell’olio italiano ad alti livelli.

Il miglior olio monovarietale 2020 premiato da Gambero Rosso

Gambero Rosso ha conferito il premio speciale per il miglior olio monovarietale 2020 all’Olio extravergine di oliva “Villa Magra” Gran Cru di Frantoio Franci

Olio extravergine di oliva “Villa Magra” Gran Cru

L’olio extravergine di oliva Villa Magra Grand Cru di Franci è il simbolo dell’azienda. E’ un olio elegante e potente e rappresenta la migliore produzione dell’oliveto Villa Magra: oliveto secolare familiare distrutto dalla gelata del 1985 e reimpiantato nel 1987. Un extravergine da monocultivar Frantoio al 100%, fruttato intenso, dal profumo erbaceo penetrante e potente, per uno dei più straordinari oli extravergini italiani.

  • Marco Rizzo Talismano – Monocultivar Capellese BIO| Felitto (SA)

I migliori oli monovarietali italiani 2020

Tra gli extravergine sono stati poi premiati con Tre Foglie da Gambero Rosso i migliori oli monovarietali:

Olio extravergine di oliva Terra di Bari “Tenuta Arcamone” di De Carlo

L’olio extravergine di oliva Terra di Bari “Tenuta Arcamone”

L’olio extravergine di oliva Bio DOP Terra di Bari Tenuta Arcamone, il cui nome deriva da uno dei poderi “storici” della Famiglia De Carlo, a coltivazione biologica dal 1990. La cultivar è la Coratina, che in questo microclima esprime i caratteri peculiari del proprio territorio concentrandoli in un mix di profumi e sapori.

Monocultivar Leccino Bio di Pruneti

migliori oli italiani
Olio extravergine di oliva Leccino

L’olio extravergine di oliva Leccino di Pruneti è un olio che ci parla dell’aspetto più delicato e morbido della Toscana rurale. Il suo carattere leggero si contrappone all’idea di olio toscano classico, più amaro e piaccante: da ciò deriva la scelta dei fratelli Pruneti di lavorare questa cultivar in purezza come miglior modo di far emergere le sue meravigliose e delicatissime caratteristiche di ortaggi ed erba freschi.

Olio extravergine di oliva Canino di Cerroughero

L’olio extravergine di oliva Canino

L’olio extravergine Dop Canino di Cerrosughero con i suoi sentori rustici ed avvolgenti ci riporta nel comune di Canino, all’interno dei suoi terreni collinari di origine tufacea e calcarea, in quel microclima che tipicamente favorisce la produzione di oli di assoluta eccellenza

Extremum Monocultivar Taggiasca – Paolo Cassini

Olio extravergine di oliva "Extremum"
Olio extravergine di oliva “Extremum”

L’olio extravergine di oliva “Extremum” di Paolo Cassini è un monocultivar di oliva Taggiasca.

Palazzo di Varignana – Claterna Monocultivar Ghiacciola

Olio extravergine di oliva "Claterna" Ghiacciola
Olio extravergine di oliva “Claterna” Ghiacciola

L’olio extravergine di oiiva “Claterna” Ghiacciola  di Palazzo di Varignana all’olfatto si presenta avvolgente con sentori erbacei freschi, di carciofo, di foglia di pomodoro. Al palato denota una complessità che spazia da erbe aromatiche a foglie verdi di agrumi, mandorla fresca, mela e oliva verde; all’apertura risulta dolce, segue un piccante deciso e di notevole persistenza.

Fattoria Ramerino – Monocultivar Frantoio Bio

Olio extravergine di oliva Frantoio
Olio extravergine di oliva Frantoio

L’olio extravergine di oliva Frantoio di Ramerino è un esempio di eccellenza di questa popolare cultivar di tradizione toscana, di questo olio ci entusiasma la forza del carattere amaro e piccante con cui si presenta, qualità che manifestano lo spirito toscano, fatto di mani che lavorano, amano e curano la propria terra.

Colli Etruschi – Evo Dop Tuscia Monocultivar Caninese

Olio extravergine di oliva Tuscia "eVo"
Olio extravergine di oliva Tuscia “eVo”

L’olio extravergine di oliva Tuscia eVo di Colli Etruschi richiama il carattere della terra origine della sua Denominazione: patria di Etruschi e vulcani che si estende su tutta la provincia di Viterbo. i piace particolarmente perchè rievoca il sapore della cultivar espressiva di un territorio unico: la Caninese. L’olio che si ottiene ne sprigiona infatti le peculiarità, proponendo un complesso sistema di sentori erbacei con sfumature di cardo a richiamo di un luogo antico.

Americo Quattrociocchi – Superbo Monocultivar Moraiolo Bio

Olio extravergine di oliva "Superbo"
Olio extravergine di oliva “Superbo”

L’olio extravergine di oliva Superbo di Quattrociocchi trae il suo nome dal trionfo di sentori e sapori della cultivar da cui deriva, il Moraiolo: caratterizzato dall’impronta organolettica che ha origine da un’oliva verde di media intensità, questo prodotto ci entusiasma perchè genera fieramente un olio dal caratteristico sapore fruttato, con sfumature di amaro e piccante.

Marina Colonna – Monocultivar Peranzana

Olio extravergine di oliva Peranzana
Olio extravergine di oliva Peranzana

L’olio extravergine di oliva Peranzana di Marina Colonna, erede del Principe Francesco Colonna. Questo olio viene prodotto esclusivamente dalla varietà Peranzana, cultivar importata in Italia del sud dalla Provenza nel ‘700 dal duca di Sangro. L’olio molisano ci entusiasma per la personalità squisitamente elegante, che mette in equilibrio le caratteristiche di un olio extravergine dalla forte impronta mediterranea con la delicatezza di un condimento di alta classe.

Giorgio Tamaro – Colle D’Angiò Monocultivar Rumignana Bio

Olio extravergine di oliva Colle d’Angiò
L’olio extravergine di oliva Colle d’Angiò

L’olio extravergine di oliva Colle d’Angiò di Giorgio Tamaro richiama la casata nobile del tempo, portando a tavola un prodotto dall’avvolgente carattere di erba falciata, mandorla verde e picchi aromatici.

Tenuta Zuppini – Colleprofico Monocultivar Dritta

Olio extravergine di oliva "Colleprofico"
Olio extravergine di oliva “Colleprofico”

L’olio extravergine di oliva Colleprofico di Zuppini è fruttato e fragrante, decisamente erbaceo con note dominanti di mandorla, carciofo e leggera foglia di pomodoro.

Decimi – Monocultivar Moraiolo

Olio extravergine di oliva Moraiolo
Olio extravergine di oliva Moraiolo

L’olio extravergine di oliva Moraiolo dell’azienda Decimi è un monovarietale Umbro. Il prodotto è ottenuto da oliveti della zona di Giano dell’Umbria. Un amore per la terra, per il proprio lavoro, rigore tecnico e competenza, capacità di sognare e serietà sono le qualità ideali per creare un olio extravergine di oliva di qualità. Quest’olio ci piace perchè ci fa respirare i profumi dell’Umbria.

Frantoio Romano – Monocultivar Ortice Bio

Olio extravergine di oliva Riserva
Olio extravergine di oliva Riserva

L’olio extravergine di oliva Riserva di Frantoio Romano ci piace particolarmente grazie alle pregiate qualità organolettiche derivanti dalla cultivar Ortice. L’olio è infatti un nettare dal sapore inconfondibile e dall’ampio ed elegante pomodoro fresco che ci immerge nelle antiche tradizioni dei Sanniti.

Madonna dell’Olivo – Itran’s Monocultivar Itrana

Olio extravergine di oliva "Itran’s"
Olio extravergine di oliva “Itran’s”

L’olio extravergine di oliva Itrana di Madonna dell’Ulivo è un olio elegante ma potente, piccante ed agrumato, dotato di una estrema versatilità che premia questo prodotto ed il suo produttore: ciò che ci appassiona è la carica di sapori e sentori che l’olio è in grado di trasmetterci lasciando, al palato, tutto il gusto della costiera amalfitana.

Vincenzo Marvulli – Cenzino Monocultivar Coratina Bio

Olio extravergine di oliva "Cenzino" Coratina
Extravergine “Cenzino” Coratina

L’olio extravergine di oliva Cenzino Coratina (dal diminutivo di Vincenzo) di Marvulli, un olio monovarietale dalla straordinaria performance che ci colpisce per il fruttato intenso, piccante ed amarognolo. Un prodotto dal carattere potente ed autentico come i Sassi di questa antica città, patrimonio mondiale UNESCO.

Olio Intini – Monocultivar Coratina

Olio extravergine di oliva Coratina
Olio extravergine di oliva Coratina

L’olio extravergine di oliva Coratina di Intini è Grande monocultivar ottenuto da olive coltivate con metodo tradizionale. Protagonista è la cultivar Coratina, regina del territorio pugliese, raccolta rigorosamente a mano nel mese di novembre. Il risultato è un olio dal fruttato medio-intenso, che presenta spiccati sentori vegetali all’olfatto e si rivela deciso e persistente al palato.

Giuseppe CiccolellaCoppadoro Monocultivar Coratina

Coppadoro Monocultivar Coratina
Coppadoro Monocultivar Coratina

L’olio extravergine di oliva “Coppadoro”, coniuga qualità organolettiche e salutistiche date dall’alto numero di polifenoli presenti, che gli conferisce, soprattutto se consumato a crudo, un potere antiossidante e antinfiammatorio. Coppadoro è un’esplosione di profumi che rimandano all’erba appena tagliata e borragine con sentori di mandorla e carciofo.

Sabino Leone – Don Gioacchino Dop Terra di Bari Castel del Monte Monocultivar Coratina

Olio extravergine di oliva "Don Gioacchino" Gran Cru
Olio extravergine di oliva “Don Gioacchino” Gran Cru

L’olio extravrgine di oliva Don Gioacchino di Sabino Leone si caratterizza per il “temperamento forte ed austero, aristocratico e misurato, di spirito virile, molto elegante con un autorevole fruttato di oliva verde, mandorla verde, foglia di olivo”. Ci appassiona per la forza dirompente con cui ci presenta le peculiarità della Coratina, cultivar regina della regione: un gusto intenso ma equilibrato, con punte di amaro e piccante elegantemente bilanciate.

Tenute Librandi Pasquale – Monocultivar Nocellara del Belìce Bio

Olio extravergine di oliva Nocellara del Belice
Olio extravergine di oliva Nocellara del Belice

L’olio extravergine Nocellara del Belice di Pasquale Librandi ci appassiona perché parla di origini, grazie alle sue caratteristiche organolettiche esprime i profumi e i sapori del mediterraneo: pomodoro, basilico e menta seguiti da un piccante che si sposa ad un tocco di amaro, dando vita ad un olio fruttato dai toni freschi.

Olearia San Giorgio – L’Ottobratico Monocultivar Ottobratica

Olio extravergine di oliva "L’Ottobratico"
Olio extravergine di oliva “L’Ottobratico”

Il nome dell’olio monovarietale Ottobratico  di Olearia San Giorgio deriva dal mese di maturazione ottimale della varietà da cui deriva (l’Ottobratica), che cade in Ottobre. Si tratta di una varietà della provincia di Reggio Calabria, diffusa nei pressi del Parco Nazionale d’Aspromonte. L’Ottobratico è un olio avvincente, dal fruttato delicato, che ci porta fra i prati del Parco Nazionale grazie ai suoi sentori di erba di campo e delicata frutta matura.

Doria – Lei Monocultivar Cassanese Bio

Olio extravergine di oliva "Lei"
Olio extravergine di oliva “Lei”

L’olio extravergine di oliva “Lei” di Doria ci appassiona perché racchiude in sé il carattere della Calabria, con sentori di erbe aromatiche mediterranee e note di pomodoro, cardo ed erba tagliata. Un olio dalla forte personalità, come contraddistinto dal colore rosso dell’etichetta, ottenuta dalla Grossa di Cassano, varietà autoctona solitamente consumata come oliva da mensa.

Mandranova – Monocultivar Cerasuola

Olio extravergine di oliva Cerasuola
Olio extravergine di oliva Cerasuola

L’olio extravergine di oliva Cerasuola di Mandranova è un monovarietale che parla della Sicilia. Quest’olio ci catapulta nel clima della regione in modo del tutto naturale, grazie all’ampia carica di sentori che ricordano i campi inondati di Sole.

Frantoi Cutrera – Primo Dop Monti Iblei Monocultivar Tonda Iblea

Olio extravergine Monti Iblei Primo
Olio extravergine Monti Iblei Primo

L’olio extravergine di oliva Monti Iblei Primo di Frantoi Cutrera nasce dalla combinazione di sole, clima, terra e passione per la Sicilia cresce questo olio DOP. Un olio alle porte di ingresso dell’olivo in Europa, nel cuore del mar Mediterraneo, che ci entusiasma perché riflette i peculiari toni corposi ma equilibrati, a base erbacea, tipici della varietà autoctona Tonda Iblea.

Fratelli Pinna – Antichi Uliveti del Prato Monocultivar Bosana

Olio extravergine di oliva "Antichi Uliveti del Prato"
Olio extravergine di oliva “Antichi Uliveti del Prato”

L‘olio extravergin di oliva “Antihi uliveti del Prato” viene prodotto dal frantoio dei Fratelli Pinna in Sardegna. Al naso si esprime fine e peculiare, con ricche note vegetali di erbe fresche balsamiche e sottili sentori di mela golden e banana matura. Al gusto è complesso e armonico, con toni di erbe officinali e netto ricordo di carciofo, rosmarino e frutta secca in chiusura. Si presenta, inoltre, amaro e piccante, con sfumature decise ed equilibrate.

Accademia Olearia – Il Bosana Monocultivar Bosana

Olio extravergine di oliva "Il Bosana"
Olio extravergine di oliva “Il Bosana”

L’olio extravergine di oliva “Il Bosana” di Accademia Olearia è un olio di carattere “sardo”: dalla forte personalità ma di classe, fruttato intenso e deciso. La Bosana è la cultivar più presente nel nord Sardegna ed è una varietà di olive alla quale Accademia Olearia è particolarmente legata perché celebra l’Isola grazie al suo sapore medio intenso, senza compromessi.

Tra i migliori oli monovarietali che hanno ottenuto il premio tre foglie figurano anche i seguenti extravergine:

  • Dop Veneto Valpolicella – La Contarina
  • Green Selection – Frantoio di Cornoleda
  • Monocultivar Prempesa – Belfiore
  • Pria Grossa Monocultivar Colombaia – Domenico Ruffino
  • Origini Monocultivar Frantoio – Piero Veglio
  • Tenuta Pennita – Selezione Alina Monocultivar Nostrana di Brisighella
  • Primo Fraternali Grilli – Uliveto del Fattore Selezione Rodolfo Monocultivar Correggiolo
  • Giacomo Grassi – L’Olinto Dop Chianti Classico Monocultivar Frantoio Bio
  •  Fattoria Ramerino – Monocultivar Frantoio Bio
  • La Canigiana – Monocultivar Frantoio Bio
  • Torre Bianca – Monocultivar Frantoio Bio
  • Le Fontacce – Monocultivar Moraiolo Bio
  • Maria Pia Buoni o Del Buono – Podere Ricavo Sacrapone Monocultivar Minuta di Chiusi Bio
  • Le Amantine – Unico Monocultivar Frantoio
  • Frantoio Battaglini – Olio Extravergine di Oliva di Bolsena
  • Francesca Boni – Eximius Monocultivar Caninese
  • Alfredo Cetrone – De Monocultivar Itrana
  • Gregorio De Gregoris – Olitrana Monocultivar Itrana
  • Giorgio Grani – Il Signorino Dop Tuscia
  • Lucia Iannotta – Dop Colline Pontine Monocultivar Itrana
  • Ione Zobbi – Grand Cru Musignano Monocultivar Caninese
  • LaRiservaBio – Rivellino Monocultivar Caninese Bio
  • Mandrarita – Le Ciaie Monocultivar Itrana
  • Paola Orsini – Dop Colline Pontine Monocultivar Itrana Bio
  • Masseria Raino – Monocultivar Itrana Bio
  • San Bartolomeo – Monocultivar Frantoio Bio
  • Terre del Sovescio – Monocultivar Itrana
  • Villa Pontina – Dop Colline Pontine Monocultivar Itrana Bio
  • Trespaldum – Monocultivar Gentile di Mafalda
  • Fattoria Cretarola – Colle Sacro Monocultivar Peranzana
  • Giardini di Giulio – Monocultivar Toccolana Bio
  • Guardiani Farchione – Monocultivar Toccolana Bio
  • Frantoio Hermes – Vesta Dop Aprutino Pescarese Bio
  • Tommaso Masciantonio Trappeto di Caprafico – Monocultivar Intosso
  • Delia Orsini – Monocultivar Dritta Bio
  • La Selvotta – Oliva Grossa Monocultivar Bella di Cerignola
  • Skygreen – Olio Musino Monocultivar Ascolana Tenera
  • Nicolangelo Marsicani – Viride Monocultivar Coratina Bio
  • Fam – Monocultivar Ravece
  • Rodyum – Vision Monocultivar Itrana
  •  Torre a Oriente Cuore d’Ortice Monocultivar Ortice Bio
  • Frantoio Romano – Monocultivar Ortice Bio
  • Marco Rizzo – Talismano Monocultivar Carpellese Bio
  •  Frantoiani del Vùlture – Vù Monocultivar Peranzana
  • Francesco Gaetano Fanelli Giardino Arcieri – Monocultivar Majatica
  • Antico Frantoio Muraglia – Cru Tenuta Macchia di Rose Monocultivar Coratina
  • Donato Conserva – Mimì Monocultivar Coratina
  • Di Martino – Schinosa Monocultivar Coratina
  • Giuseppe Pannarale – Casino Mezzanola Monocultivar Peranzana
  • Frantoio Raguso – Gli Abbinabili Monocultivar Coratina
  • Frantoio Oleario Congedi – Gran Riserva Monocultivar Coratina
  • I Grandi Oli Monocultivar Coratina
  • Tommaso Fiore – Infiore Monocultivar Coratina
  • Spagnoletti Zeuli – Le 4 Contrade Monocultivar Coratina Bio
  • Amore Coltivato – Monocultivar Cima di Bitonto
  • Maselli – Monocultivar Coratina
  •  Spaccavento – Monocultivar Coratina
  • Adriatica Vivai Profumi di Castro – Monocultivar Coratina Bio
  • Torrerivera – Monocultivar Nocellara Bio
  • –Tenute Allegretti – Monocultivar Picholine Bio
  • Agrolio – Opera Intenso Monocultivar Coratina Bio
  • Fratelli Ferrara – Posta Locone Monocultivar Coratina
  • Pasquale La Notte – Racemi Monocultivar Coratina
  • Le Ferre – Selezione
  • Olearia Schiralli – SeiCinqueZero Monocultivar Coratina
  • Barranca – La Badessa Monocultivar Carolea Bio

 

La selezione dei migiori oli extravergine multivarietali è acquistabile online su OlivYou.com

Copyright © 2019 OlivYou Magazine by OLIVYOU S.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Vietata la riproduzione anche parziale.