I migliori oli italiani extravergine

L’edizione 2020 della guida Oli d’Italia del Gambero Rosso anche quest’anno ha sancito i vincitori dei premi speciali che sono stati conferiti a i migliori oli italiani suddivisi per le diverse categorie.

Spesso non ci si rende conto dell’importanza dell’olio, del suo ruolo cosi determinante e insostituibile, sia nella cucina italiana che internazionale, fino al momento in cui non si arriva ad assaggiarne alcune tipologie scoprire che può avere mille varianti, centomila sfaccettature.

In questo articolo verranno elencati oli di altissima qualità, di forte personalità e carattere, ciascuno discendente da differenti cultivar, da diverse zone e da diversi produttori, che quest’anno hanno saputo distinguersi ulteriormente, inserendosi in una delle migliori guide d’Italia.

Di seguito i premi che sono stati conferiti da Gambero Rosso ai vincitori.

  1. Le stelle
  2. Azienda dell’anno
  3. Frantoio dell’anno
  4. Olivicoltore dell’anno
  5. Il miglior extravergine Frutatto Leggero
  6. Il miglior extravergine Frutatto Medio
  7. Il miglior extravergine Frutatto Intenso
  8. Il miglior extravergine biologico
  9. Il miglior extravergine monovarietale
  10. Il miglior extravergine multivarietale
  11. Miglior extravergine DOP
  12. Miglior extravergine IGP
  13. Miglior rapporto qualità/prezzo
  14. Novità dell’anno
  15. Premio Olio & Vino
  16. I migliori oli italiani premiati con Tre Foglie suddivisi per regione

Le Stelle

Una Stella è il riconoscimento che viene dato alle realtà olivicole che hanno ottenuto Tre Foglie per dieci anni consecutivi.

Azienda dell’anno

Sono le realtà agricole Marfuga e Frantoi Cutrera a rappresentare il meglio della olivicoltura italiana per il 2020. Questo speciale riconoscimento mette in risalto non solo le due aziende olivicole, ma tutto il settore dell’Agroalimentare dell’Umbria e della Sicilia.

Frantoio dell’anno

Il premio “frantoio dell’anno” è un riconoscimento che va a quelle realtà che si impongono degli standard qualitativi d’eccellenza sia nella produzione propria, sia nel conto terzi, facendo così crescere il territorio. Si aggiudicano questo premio Le Tre Colonne di Salvatore Stallone grazie anche alla sua straordinaria capacità di interpretare le varietà in funzione dell’annata. E l’azienda di Alatri di Americo Quattrociocchi che ha dato un contributo notevole al raggiungimento di questo risultato grazie all’attenzione che, da sempre, viene rivolta ad ognuna delle fasi della produzione.

Olivicoltore dell’ anno

L’olivicoltore dell’anno invece è il produttore ligure Domenico Ruffino. Questo importante premio viene assegnato a una realtà che da sempre è stata avanguardista sia dal punto di vista agronomico, sia in quello estrattivo e di gestione aziendale. Domenico, infatti produce da anni un olio di altissimo livello che nasce dalla cultivar Colombaia, una varietà qui piantata dai monaci benedettini nel XII secolo che regala un fruttato intenso ed erbaceo.

Miglior olio extravergine Fruttato leggero

L’Olio Extra Vergine Fruttato Leggero è un olio tendente al dolce, morbido e dal profumo delicato con sfumature lievissime di piccante. E ottimo per l’utilizzo su piatti semplici dal sapore poco intenso.

  • Frantoiani del Vulture| Monocultivar Peranzana | Venosa (PZ)
  • Barranca | La Badessa Bio | Monocultivar Carolea | Siderno (RC)

Miglior olio extravergine Fruttato medio

L’Olio Extra Vergine Fruttato Medio è un olio saporito, fragrante, armonico, caratterizzato da un buon equilibrio tra amaro e piccante, dai toni più marcati e incisivi rispetto al fruttato leggero. E’ Ideale per piatti dai sapori bilanciati.

  • Antico Frantoi Muraglia | Cru Tenuta Macchia di Rose | Andria (BT)
  • Tenuta Masciangelo| MARIA | Francavilla al Mare (CH)

Miglior olio extravergine Fruttato intenso

L’Olio Extra Vergine Fruttato Intenso è un olio penetrante, caratterizzato da aromi pronunciati e dotato di spiccate note amare e piccanti; pizzica in gola. Ha un sapore molto deciso ma equilibrato, si abbina perfettamente ai cibi saporiti dalla struttura robusta.

  • Fattoria Ambrosio | Riserva | Salento (SA)
  • Donato Conserva | Mimì |  Modugno (BA)

Miglior olio extravergine Biologico

L’olio extravergine di oliva biologico è un olio ottenuto con olive coltivate e prodotte da agricoltura biologica. Questa evita il ricorso a sostanze chimiche e sfrutta la naturale fertilità del suolo favorendola con limitati interventi. Per ottenere la certificazione, le aziende devono attenersi alle indicazioni del Regolamento Comunitario ed sottoporsi ad una serie di controlli periodici da parte di Organismi di Controllo autorizzati dal MiPAAF (Ministero delle Politiche Agricole e Alimentari).

Monocultivar Leccino Bio di Pruneti

migliori oli italiani
Olio extravergine di oliva Leccino

L’olio extravergine di oliva Leccino di Pruneti è un olio che ci parla dell’aspetto più delicato e morbido della Toscana rurale. Il suo carattere leggero si contrappone all’idea di olio toscano classico, più amaro e piaccante: da ciò deriva la scelta dei fratelli Pruneti di lavorare questa cultivar in purezza come miglior modo di far emergere le sue meravigliose e delicatissime caratteristiche di ortaggi ed erba freschi.

  • Masoni Becciu | Monocultivar nera di Villacidro BIO | Villacidro (SU)

Miglior olio extravergine Monovarietale

L’olio extravergine di oliva viene definito monovarietale o monocultivar quando è ottenuto esclusivamente da un’unica varietà di olive.

Olio extravergine di oliva “Villa Magra” Gran Cru di Frantoio Franci

Olio extravergine di oliva “Villa Magra” Gran Cru

L’olio extravergine di oliva Villa Magra Grand Cru di Franci è il simbolo dell’azienda. E’ un olio elegante e potente e rappresenta la migliore produzione dell’oliveto Villa Magra: oliveto secolare familiare distrutto dalla gelata del 1985 e reimpiantato nel 1987. Un extravergine da monocultivar Frantoio al 100%, fruttato intenso, dal profumo erbaceo penetrante e potente, per uno dei più straordinari oli extravergini italiani.

  • Marco Rizzo Talismano – Monocultivar Capellese BIO| Felitto (SA)

Miglior olio extravergine Multivarietale

La miscelazione di oli extravergine di oliva movarietali da vita agli oli extravergine multivarietali. Chiamati così proprio perché composti da più di una varietà di olive.

Olio extravergine di oliva Selezione Grandis de La Ranocchiaia

Olio extravergine di oliva Selezione Grandis

L’olio extravergine di oliva “Selezione Grandis” di La Ranocchiaia l’abbiamo scelto perché è un olio profumato ed elegante, ricco di polifenoli e tocoferoli. Queste proprietà gli permettono di mantenere le sue caratteristiche organolettiche per molti mesi. “SELEZIONE GRANDIS” è olio che rispecchia tutte le sue caratteristiche intense.

  • Sorella Garzo | Dolciterre Rosì | Seminara (RC)

Miglior olio extravergine DOP

L’olio extravergine di oliva a Denominazione di origine protetta (DOP) è un olio di cui si sa esattamente la provenienza. Affinché un prodotto sia DOP occorre che le fasi di produzione, trasformazione ed elaborazione avvengano esclusivamente in un’unica area geografica delimitata e che rispettino un preciso disciplinare.

Olio extravergine di oliva Terra di Bari “Tenuta Arcamone” di De Carlo

L’olio extravergine di oliva Terra di Bari “Tenuta Arcamone”

L’olio extravergine di oliva Bio DOP Terra di Bari Tenuta Arcamone, il cui nome deriva da uno dei poderi “storici” della Famiglia De Carlo, a coltivazione biologica dal 1990. La cultivar è la Coratina, che in questo microclima esprime i caratteri peculiari del proprio territorio concentrandoli in un mix di profumi e sapori.

Olio extravergine di oliva Canino di Cerroughero

L’olio extravergine di oliva Canino

L’olio extravergine Dop Canino di Cerrosughero con i suoi sentori rustici ed avvolgenti ci riporta nel comune di Canino, all’interno dei suoi terreni collinari di origine tufacea e calcarea, in quel microclima che tipicamente favorisce la produzione di oli di assoluta eccellenza

Miglior extravergine IGP

La certificazione IGP (Indicazione Geografica Protetta) è generalmente caratterizzata da norme meno stringenti rispetto alla certificazione DOP (Denominazione di Origine Protetta) con disciplinari di produzione più flessibili. Come per le DOP anche i produttori di IGP devono attenersi alle regole contenute nel disciplinare di produzione il cui rispetto è garantito da un organismo di controllo.
  • Collemassari | IGP Toscano BIO | Cinigiano (GR)
  • Terraliva | Cherubino IGP Sicilia | Buccheri (SR)

Miglior rapporto qualità/prezzo

  • Di Martino | Schinosa |  Trani (BT)
  • Giocondo | Salsedine | San Vito Chietino (CH)

Novità dell’anno

  • Centumbrie| Magione (PG)
  • Agrielaia | Pisticci (MT)

Premio OLIO & VINO

Il premio Olio & Vino è un  riconoscimento che va alle aziende vitivinicole che si impegnano con risultati particolarmente brillanti anche sul fronte oleario.

  • FrescobaldiI | Pontassieve (FI)
  • San Salvatore 1988 | Giungano (SA)

I migliori oli italiani premiati con Tre Foglie suddivisi per regione

Le Tre Foglie identificano il massimo valore riconoscibile a un olioextravergine. Un prodotto che va oltre l’eccellenza e che stimola emozioni gustative uniche, irripetibili.

I migliori oli italiani in Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige

Olio extravergine 46° parallelo bio
  • Selezione Regina – Casa del Tempo Ritrovato
  • Dop Veneto Valpolicella – La Contarina
  • Green Selection – Frantoio di Cornoleda
  • Extra Lab – OlioCRU | oliocru.it

I migliori oli italiani della Liguria

Grandi conferme di qualità quest’anno arrivano dalle realtà agricola di Paolo Cassini che con il suo Extremum raggiunge il massimo punteggio. Seguito da Frantoio Benza con il suo monocultivar di Taggiasca, cultivar regina della Liguria, dal Frantoio Belfiore e dall’olivicoltore dell’anno Domenico Ruffino.

Olio extravergine di oliva "Extremum"
Olio extravergine di oliva “Extremum”
  • Cru Turè Dop Riviera Ligure Monocultivar Taggiasca – Benza Frantoiano
  • Monocultivar Prempesa – Belfiore
  • Pria Grossa Monocultivar Colombaia – Domenico Ruffino

I migliori oli italiani del Piemonte

  • Origini Monocultivar Frantoio – Piero Veglio | olioveglio.it

I migliori oli italiani dell’Emilia Romagna

L’olio di oliva fa parte della cultura romagnola da sempre. Nonostante la produzione sia limitata nelle quantità, cresce qualitativamente in modo impressionante, consegnando oli sempre dalle personalità interessanti.

Olio extravergine di oliva "Claterna" Ghiacciola
Olio extravergine di oliva “Claterna” Ghiacciola
  • Tenuta Pennita – Selezione Alina Monocultivar Nostrana di Brisighella
  • Primo Fraternali Grilli – Uliveto del Fattore Selezione Rodolfo Monocultivar Correggiolo

I migliori oli italiani della Toscana

La Toscana è stata una delle regioni italiane a capire per prima le potenzialità di un sistema che al tempo stesso valorizzasse l’economia agricola locale legandola a doppio filo con quella turistica e paesaggistica e mantiene sempre elevato lo standard qualitativo della produzione di olio.

Olio extravergine di oliva Laudemio Frescobaldi
Olio extravergine di oliva Laudemio Frescobaldi
Olio extravergine di oliva Frantoio
Olio extravergine di oliva Frantoio
Olio extravergine di oliva “Riflessi”
Olio extravergine di oliva Leccino
Olio extravergine di oliva 100% italiano

Olio extravergine di oliva "Villa Magra" Gran Cru
Olio extravergine di oliva “Villa Magra” Gran Cru
  • Reto di Montisoni – Idillio Bio
  • ColleMassari – Igp Toscano Bio
  • I Sergenti – Il Tradizionale Bio
  • Bellandi – Insieme Bio
  • Giacomo Grassi – L’Olinto Dop Chianti Classico Monocultivar Frantoio Bio
  • La Canigiana – Monocultivar Frantoio Bio
  • Torre Bianca – Monocultivar Frantoio Bio
  • Le Fontacce – Monocultivar Moraiolo Bio
  • Fattoria di Poggiopiano – Plenum Bio | poggiopiano.it
  • Maria Pia Buoni o Del Buono – Podere Ricavo Sacrapone Monocultivar Minuta di Chiusi Bio

I migliori oli italiani del Lazio

La regione dalla quale gli antichi romani hanno diffuso la coltura (e la cultura) dell’olivo in tutta Europa ha portato a casa due importanti riconoscimenti assegnati ad altrettante aziende agricole che da sempre sono considerate come fari nei loro relativi areali di produzione: Quattrociocchi e Cerrosughero a cui sono stati conferiti i primi rispettivamente per miglior frantoio dell’anno e miglior olio DOP.

Olio extravergine di oliva Tuscia "eVo"
Olio extravergine di oliva Tuscia “eVo”
Olio extravergine di oliva "Superbo"
Olio extravergine di oliva “Superbo”
Olio extravergine di oliva Canino
Olio extravergine di oliva Canino
  • Le Amantine – Unico Monocultivar Frantoio
  •  Frantoio Battaglini – Olio Extravergine di Oliva di Bolsena
  • Francesca Boni – Eximius Monocultivar Caninese
  • Giulia Cappelli – Evergreen
  • Alfredo Cetrone – De Monocultivar Itrana
  • Gregorio De Gregoris – Olitrana Monocultivar Itrana
  • Sergio Delle Monache Tamia Gold Bio
  • Doganieri Miyazaki – Podere San Giulio
  • DueNoveSei – Rosalena
  • Giorgio Grani – Il Signorino Dop Tuscia
  • Lucia Iannotta – Dop Colline Pontine Monocultivar Itrana
  • Ione Zobbi – Grand Cru Musignano Monocultivar Caninese
  • LaRiservaBio – Rivellino Monocultivar Caninese Bio
  • Mandrarita – Le Ciaie Monocultivar Itrana
  • Mater Olea – Elegante
  • Alessandro Musco – n°6 Classico
  • Paola Orsini – Dop Colline Pontine Monocultivar Itrana Bio
  • Masseria Raino – Monocultivar Itrana Bio
  • San Bartolomeo – Monocultivar Frantoio Bio
  • Terre del Sovescio – Monocultivar Itrana
  • Villa Pontina – Dop Colline Pontine Monocultivar Itrana Bio

I migliori oli italiani del Molise

Una regione ricca di varietà autoctone; un territorio dove la cultura olivicola rappresenta il tessuto storico e paesaggistico della regione e la presenza di splendidi oliveti ultracentenari delinea la bellezza e la ricchezza agricola di questo territorio in cui lo standard qualitativo dell’extravergine negli ulti i anni è aumentato notevolmente.

Olio extravergine di oliva Peranzana
Olio extravergine di oliva Peranzana
Olio extravergine di oliva Colle d’Angiò
L’olio extravergine di oliva Colle d’Angiò
  • Trespaldum – Monocultivar Gentile di Mafalda
  • Principe Pignatelli – Classico

Tutti gli oli italiani dell’Abruzzo

La produzione olivicola dell’Abruzzo è in costante crescita. Oggi infatti la regione rappresenta una delle zone più interessanti e vivaci che riesce a combinare una produzione di alta qualità con packaging accattivanti e una grande attenzione verso il cliente.

Olio extravergine di oliva "Colleprofico"
Olio extravergine di oliva “Colleprofico”
  • Fattoria Cretarola – Colle Sacro Monocultivar Peranzana
  • Giardini di Giulio – Monocultivar Toccolana Bio
  • Frantoio Oleario Giocondo – Salsedine
  • Guardiani Farchione – Monocultivar Toccolana Bio
  • Frantoio Hermes – Vesta Dop Aprutino Pescarese Bio
  • Tenuta Masciangelo – Maria
  • Tommaso Masciantonio Trappeto di Caprafico – Monocultivar Intosso
  • Delia Orsini – Monocultivar Dritta Bio
  • La Selvotta – Oliva Grossa Monocultivar Bella di Cerignola
  • Skygreen – Olio Musino Monocultivar Ascolana Tenera

I migliori oli italiani dell’Umbria

L’Umbria si conferma regione capace di regalare piaceri sensoriali come poche altre. Frantoi di vecchia data il meglio della tecnologia all’avanguardia che sta dando una nuova linfa creativa e produttiva all’extravergine umbro.

Olio extravergine di oliva Umbria "Colleruita"
Olio extravergine di oliva Umbria “Colleruita”
Olio extravergine di oliva "Quinta Luna"
Olio extravergine di oliva “Quinta Luna”
Olio extravergine di oliva Moraiolo
Olio extravergine di oliva Moraiolo
  • Giovanni Batta – Dop Umbria Colli del Trasimeno Bio
  • Centumbrie – Dop Umbria Colli del Trasimeno
  • Marfuga – L’Affiorante Monocultivar Moraiolo Bio
  • Giulio Mannelli – Monocultivar Ascolana Tenera
  • Eredi Mario Salmareggi – I Frati Monocultivar Moraiolo
  • Arnaldo Caprai – Olio Extravergine di Oliva
  • Frantoio Loreti – Istante Monocultivar Moraiolo
  • Frantoio Filippi – Manso
  • Noemio Bacci – Monocultivar Moraiolo
  • Oro di Giano Agricadd – Monocultivar San Felice
  • Agricola Locci – Monocultivar San Felice
  • miaITALY – Il mio Io
  • Nello Filippi Coccetta – Olio Extravergine di Oliva

I migliori oli italiani della Campania

La grande crescita qualitativa di questa regione cresce sul modello di sviluppo che pone l’attenzione su tutta la filiera produttiva dal campo al frantoio. Inoltre c’è una crescita commerciale dovuta alla grande considerazione dell’extravergine di qualità da parte della alta ristorazione regionale.

Olio extravergine di oliva Riserva
Olio extravergine di oliva Riserva
Olio extravergine di oliva Teti
Olio extravergine di oliva Teti
Olio extravergine di oliva "Itran’s"
Olio extravergine di oliva “Itran’s”
  • Nicolangelo Marsicani – Viride Monocultivar Coratina Bio
  • Fam – Monocultivar Ravece
  • Rodyum – Vision Monocultivar Itrana
  • Torre a Oriente Cuore d’Ortice Monocultivar Ortice Bio
  • Petrazzuoli – Fontana Lupo | petrazzuoli.it
  • San Salvatore 1988 – Olio Extravergine di Oliva Bio
  • Fattoria Ambrosio – Riserva
  • Marco Rizzo – Talismano Monocultivar Carpellese Bio

I migliori oli italiani della Basilicata

La Basilicata è stata la regione italiana ad aver avuto il maggior incremento in proporzione alla sua capacità produttiva. E’ una regione che sta dimostrando una sempre più profonda consapevolezza delle potenzialità produttive e varietali della sua olivicoltura grazie a olivicoltori e frantoiani sempre più attenti alla qualità. La piccola produzione lucana ha molte realtà  che ogni anno si aggiungono o si confermano ai vertici. Come nel caso dell’azienda Vincenzo Marvulli con il suo Monocultivar Coratina.

Olio extravergine di oliva "Cenzino" Coratina
Olio extravergine di oliva “Cenzino” Coratina
  • Agrielaia – Caveoso Bio
  • Frantoiani del Vùlture – Vù Monocultivar Peranzana | oliovu.com
  • Francesco Gaetano Fanelli Giardino Arcieri – Monocultivar Majatica |
  • I Navigli – Asso di Ulivo

I migliori oli italiani della Puglia

La Puglia rappresenta il più grande bacino oleario italiano e uno dei più grandi al mondo. Oltre ad essere la regione ad aver ottenuto il maggior numero di Tre Foglie, la Puglia quest’anno fa incetta di riconoscimenti con ben cinque premi speciali assegnati ad altrettante aziende. Tra le realtà olivicole che si sono distinte la famiglia De Carlo con i loro oltre 25mila olivi, portano avanti il vessillo della Puglia dell’extravergine.

Olio extravergine di oliva Coratina
Olio extravergine di oliva Coratina

Olio extravergine di oliva "Don Gioacchino" Gran Cru
Olio extravergine di oliva “Don Gioacchino” Gran Cru
Olio extravergine di oliva Terra di Bari "Tenuta Arcamone"
Olio extravergine di oliva Terra di Bari “Tenuta Arcamone”
Olio extravergine Le selezioni Armonia
Olio extravergine Le selezioni Armonia
  • Antico Frantoio Muraglia – Cru Tenuta Macchia di Rose Monocultivar Coratina
  • Donato Conserva – Mimì Monocultivar Coratina
  • Di Martino – Schinosa Monocultivar Coratina
  • Masseria Pezze Galere – Alba Monocultivar Picholine
  • Giuseppe Pannarale – Casino Mezzanola Monocultivar Peranzana
  • Frantoio Raguso – Gli Abbinabili Monocultivar Coratina
  • Frantoio Oleario Congedi – Gran Riserva Monocultivar Coratina
  • Scisci – I Grandi Oli Monocultivar Coratina
  • Tommaso Fiore – Infiore Monocultivar Coratina
  • Spagnoletti Zeuli – Le 4 Contrade Monocultivar Coratina Bio
  • Amore Coltivato – Monocultivar Cima di Bitonto
  • Maselli – Monocultivar Coratina
  • Spaccavento – Monocultivar Coratina
  • Adriatica Vivai Profumi di Castro – Monocultivar Coratina Bio
  • Torrerivera – Monocultivar Nocellara Bio
  • Tenute Allegretti – Monocultivar Picholine Bio
  • Eredi Perrone – Olio Extravergine di Oliva Bio
  • Agrolio – Opera Intenso Monocultivar Coratina Bio
  • Ortoplant – Oro di Rufolo Don Gaudio
  •  Fratelli Ferrara – Posta Locone Monocultivar Coratina
  • Pasquale La Notte – Racemi Monocultivar Coratina
  • Le Ferre – Selezione
  • Olearia Schiralli – SeiCinqueZero Monocultivar Coratina

I migliori oli italiani della Calabria

Con una produzione incrementata di oltre il 200% rispetto all’anno precedente, tra gli oli calabresi che hanno ottenuto le Tre Foglie  figurano l’olio extravergine di oliva monocultivar Nocellara del Belice che ha trovato in Calabria terreni e microclima ottimali al suo sviluppo. L’olio extravergine di Oliva monovarietale Ottobratico di Olearia San Giorgio una varietà della provincia di Reggio Calabria, diffusa nei pressi del Parco Nazionale d’Aspromonte.

Olio extravergine di oliva Nocellara del Belice
Olio extravergine di oliva Nocellara del Belice
Olio extravergine di oliva "L’Ottobratico"
Olio extravergine di oliva “L’Ottobratico”
Olio extravergine di oliva "Lei"
Olio extravergine di oliva “Lei”
  • Sorelle Garzo – Dolciterre Rosì
  • Barranca – La Badessa Monocultivar Carolea Bio
  • lli Renzo – Orolio
  • Enotre – Deciso
  • Oleificio Torchia – Olio Extravergine di Oliva

I migliori oli italiani della Sicilia

La Regione con la più antica storia olivicola della Penisol. Per la Trinacria è stata una campagna olearia dalle grandi conferme. Il quadro delle realtà olivicole mostra come le migliori produzioni dell’isola riescano a essere sempre al vertice sia a livello nazionale che internazionale.

Olio extravergine di oliva Cerasuola
Olio extravergine di oliva Cerasuola
Olio extravergine Monti Iblei Primo
Olio extravergine Monti Iblei Primo
Olio extravergine Bio Valli Trapanesi
Olio extravergine Bio DOP Valli Trapanesi
Olio extravergine di oliva Monti Iblei Frigintini
Olio extravergine di oliva Monti Iblei Frigintini
  • Terraliva – Cherubino Igp Sicilia Monocultivar Tonda Iblea Bio
  • Rollo – Letizia Dop Monti Iblei Monocultivar Tonda Iblea
  • Antonino Centonze – Case di Latomie Monocultivar Nocellara del Belìce Dop Valle del Belìce
  • Cinque Colli – Monocultivar Moresca
  • Agrestis – Nettare Ibleo Dop Monti Iblei Monocultivar Tonda Iblea Bio
  • Giuseppe Rosso – Villa Zottopera Monocultivar Tonda Iblea Bio
  • Oleificio Guccione – Zahara Monocultivar Tonda Iblea

I migliori oli italiani della Sardegna

Assaggiare e abbinare gli oli sardi alle ricette è un’esperienza affascinante grazie alla vasta  gamma di cultivar ubicate nell’isola in grado di regalare sensazioni e profumi assai diversi. Da anni, infatti, l’attenzione degli olivicoltori è concentrata alla valorizzazione di questo patrimonio varietale.

Olio extravergine di oliva "Antichi Uliveti del Prato"
Olio extravergine di oliva “Antichi Uliveti del Prato”
Olio extravergine di oliva "Il Bosana"
Olio extravergine di oliva “Il Bosana”
  • Maria Laura Bardeglinu – Sa Mola Monocultivar Nera di Oliena Bio
  • Giuseppe Brozzu – Meliddu Monocultivar Semidana Bio
  • Giuseppe Gabbas – Solianu Monocultivar Bosana
  • Gariga Su Molinu – Isula
  • Domenico Manca – San Giuliano Monocultivar Bosana
  • Masoni Becciu – Monocultivar Nera di Villacidro Bio
  • Ozzastrera – Monocultivar Bosana
Copyright © 2019 OlivYou Magazine by OLIVYOU S.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Vietata la riproduzione anche parziale.